Le 8 chiavi per una sposa vintage, se ti piace lo stile bohémien le trovi in ​​questo post Le 8 chiavi per una sposa vintage. Conoscerai un po ‘questo termine e avrai tra le mani l’aspetto basilare di un matrimonio di questo tipo

Quando si parla di tendenze wedding, lo stile vintage è, senza dubbio, una delle linee che si è rafforzata maggiormente negli ultimi tempi. A causa del suo carattere essenzialmente romantico, il gusto per questa tendenza aggrappato a quello che era il tempo, sta diventando sempre più notevole nel mondo della sposa.

Sono stati vari i motivi che hanno affascinato le spose, alcune ragazze rievocano gli anni ’20 con il loro look, altre gli anni ’50, alcune gli anni ’70, mentre c’è chi ha il coraggio di fondere tutti questi per creare il proprio timbro.

Per facilitare la vostra scelta, ecco alcune interessanti proposte, 8 chiavi per una sposa vintage.

Sommario:

Cos’è lo stile vintage?
Chiavi per una sposa vintage:
Vestito da sposa
L’acconciatura
Il trucco
Il velo
Il copricapo
Guanti
La borsa da sposa
Il jewerly

Cos’è lo stile vintage?

Il termine vintage [1] deriva dall’inglese e originariamente era usato per riferirsi all’anno o al luogo di una vendemmia, in particolare i migliori raccolti. In questo modo il suo utilizzo si è diffuso e non è più solo legato ai vini, ma è andato a nominare qualsiasi tipo di prodotto o oggetto di alta qualità del passato.

Attualmente è usato per riferirsi a qualcosa di un’epoca passata che, pur essendo antico, non può essere propriamente classificato come antichità.

In questo senso, è un concetto che si riferisce a tutti i tipi di oggetti, accessori, indumenti, vestiti, disegni, strumenti, ecc., Che hanno almeno due decenni e che per la loro storia, valore estetico, funzionalità o unicità Hanno un tale significato che trascende ciò che sono utilitaristici o decorativi.

Chiavi per una sposa vintage:

Non importa se vuoi ricreare un total look vintage o se vuoi semplicemente aggiungere alcune sfumature bohémien al tuo outfit, le chiavi sono qui:

Vestito da sposa
Un elemento cruciale per essere una vera sposa vintage è conoscere le mode del passato. Cerca i modelli più popolari di ogni epoca o quello che ti interessa imitare, queste idee possono aiutarti a trovare il tuo abito da sposa vintage
Guarda bene ogni dettaglio degli abiti da sposa di altre epoche che trovi. Tieni presente che il taglio, la lunghezza, i colori, le scollature, ecc. non erano sempre gli stessi.
La moda per le spose in altri tempi non si limitava solo al colore bianco, quindi puoi permetterti di indossare abiti di altre gamme. Optare per tonalità di grigio, beige, stampe, tra gli altri.

Per quanto riguarda i tagli che hanno fissato gli standard in passato, ci sono abiti da sposa larghi, abiti da sposa dritti e abiti da sposa a linea A. Tutti questi offrono eleganza e romanticismo.
Anche il top degli abiti da sposa vintage è variato nel tempo. Alcune ragazze potranno indossare completi stile camicia, maniche lunghe a tubo, maniche lunghe svasate, maniche a sbuffo, abiti con scollo a barchetta, senza bretelle, con collo alto.
Abiti con pizzo o disegni arruffati sono l’ideale per una sposa bohémien.
Uno stile molto spesso è la moda degli anni ’20, uno stile lontano dal classico abito da sposa, ottenuto attraverso l’incorporazione di scintillii, perline e perle ricamate in un abito dal taglio dritto con scollature e maniche trasparenti.
Gli anni ’50 piacciono anche ai matrimoni, in quanto molte spose amano mettere da parte gli abiti extra lunghi e sono disposte a indossare versioni midi o al ginocchio, ma con la particolarità del volume nelle gonne, sia con strati di tulle. con la lattina forma, così popolare in questo decennio. Questo è completato dalle scollature trasparenti e dallo scollo a barchetta.

L’acconciatura
Uno dei grandi vantaggi dei matrimoni in stile vintage è l’ampia varietà di opzioni con cui la sposa può giocare per creare il suo look. Per quanto riguarda l’acconciatura, le varianti sono dissimili: capelli raccolti bassi, mezzi raccolti, sciolti, trecce in tutte le sue forme (spuntone, tre o quattro ciocche, radici ecc.).
Tutte queste acconciature daranno un aspetto vintage, ma vale la pena notare che dovrebbero simulare un piccolo sforzo, più scarti o meno prodotti sembrano, più vintage saranno.
Dovrebbero essere combinati con ciocche ondulate o frangia sul lato, poiché ciò fornirà il volume tipico delle acconciature di epoche passate.
Come aggiornamenti bassi puoi scegliere quelli più romantici, cioè quelli che utilizzano fili intrecciati o ritorti.
Per i media raccolti, usa le stesse forme (onde, trecce, attorcigliate) e completale con cerchietti, fiori, perle …)
Se hai intenzione di portare i capelli sciolti, non avrai bisogno di altro che ricci naturali e forse un complemento come quelli sopra menzionati.

Il trucco
A seconda dello stile di vinatura che si cerca di imitare, il trucco andrà, quindi è fondamentale curare ogni dettaglio ed essere chiari sulle caratteristiche del look di ogni epoca.
Per un look hollywoodiano, scommetti su occhi marcati, dai toni fumosi e scuri. Scegli un rosso intenso per le labbra.
Per un look anni ’50, evidenzia gli zigomi con un tono fresco (rosa, salmone).
Per il look vintage più classico, scegli un trucco naturale, al limite della tendenza no make-up / make-up.
Un trucco bohémien può essere ottenuto con labbra e guance nei toni del rosa, poiché questo attribuisce un’aria naturale e fresca al tuo viso, soprattutto se la celebrazione è durante il giorno.

Ciò che fa davvero la differenza nel trucco di una sposa vintage rispetto ad altri stili è l’intensità del colore delle labbra, che solitamente va dal rosso al bordeaux.
A seconda che il matrimonio sia giorno o notte e scegliendo i colori adatti all’occasione, sempre lo smokey eye o lo sfocato saranno l’opzione ideale in fatto di ombre. Allo stesso modo, il contorno deve essere reso più o meno pronunciato, tenendo conto del resto del trucco.

Il velo
Tra gli outfit che indossa una sposa, il velo, come l’abito, è uno di quelli che ha conosciuto le maggiori variazioni nel corso dei decenni: dal più lungo (tipo coda) al più corto, oltre che dal più lungo ingombrante al più semplice .
Tuttavia, per ottenere un look da sposa vintage ci sono opzioni più specifiche riguardo l’uso e lo stile di questo accessorio, che ci rimandano ad altri anni. Ad esempio, il velo da gabbia per uccelli, il velo a due strati e il velo a uno strato posti in modo pirata.
Il velo birdcage è la gemma di un look ispirato agli anni ’20 e si sposa perfettamente con un abito da sposa midi.
Il velo a due strati si integra molto bene con gli aggiornamenti bassi o altre acconciature progettate per essere indossate con un velo, in particolare. Questi sono ideali per un look vintage più classico, in quanto danno un’immagine romantica e retrò, allo stesso tempo.
Il velo di una cappa posta in modo pirata, allacciato con una spilla o un copricapo, è l’opzione più rischiosa, ma senza dubbio questo sarà un ottimo alleato per quelle spose interessate a proiettare la propria personalità.

Il copricapo
Molte spose preferiscono indossare un copricapo, invece del velo, ma ci sono anche abiti che, a causa del loro modello o della quantità di dettagli che hanno, sono molto più belli con un copricapo che con un velo.
Le spose ispirate agli anni ’50 non troveranno un accessorio migliore per i loro capelli di un copricapo, che era di moda in questo momento, questo accessorio si adatta perfettamente.
Non andare alla ricerca dei copricapi più eleganti o pomposi che esistono, spesso un semplice cerchietto fine di perle o fiori, o una spilla di paillettes e filo d’argento.

Guanti
I guanti sono uno dei capi più eleganti che segnano la moda degli ultimi decenni, ma poche spose preferiscono indossarli per il giorno del loro matrimonio.
I modelli sono vari, uguali alle trame.
Esistono modelli di guanti in pizzo corti e lunghi, nonché guanti semplici oa maniche corte con maniche a tre quarti o altri tessuti.
Con una qualsiasi di queste opzioni, combinandole bene con il tuo look da matrimonio, otterrai un look vintage classico e romantico.
Se, invece, stai cercando un outfit che imiti l’atmosfera hollywoodiana, opta per guanti lunghi in raso da abbinare a un abito smanicato aderente. Sarai molto sensuale.

Il jewerly
I gioielli, in un look da sposa vintage, sono il tocco finale ideale per completare il tuo oufit.
Scommetti su pezzi di grandi dimensioni, in materiali o toni invecchiati, con un design ornato e pietre colorate.
Per uno stile più glamour, il glitter sarà il miglior alleato. Scegli pezzi di diamanti per il tuo polso o il tuo collo, puoi persino usare gli anelli.
La borsa da sposa
La borsa è l’alternativa perfetta per quelle ragazze che non vogliono portare un bouquet al loro matrimonio.
Portando una borsa darai un tocco glamour del passato al tuo look, e quindi, con qualsiasi modello potrai ottenere quell’effetto.
Puoi optare per una piccola borsa che può essere fatta di pizzo, perle, paillettes o segmenti metallici.
I toni del bianco, grezzo, nudo o beige possono darti un’aria più sobria e classica.

Finora le nostre 8 chiavi per una sposa vintage. L’essenza di questo look sta nel concentrarsi sui dettagli di epoche passate, ma dando loro sempre un’interpretazione più moderna. C’è qualcosa per tutti, quindi devi scegliere.

Scritto da Claudia Corzón Aput.

[1] Fuente: https://www.significados.com/vintage/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *